Obiettivi SEO

Come determinare gli obiettivi realistici per una campagna SEO efficace

Obiettivi SEO

Come anticipato nel post precedente, l’ottimizzazione per motori di ricerca consiste “semplicemente” in una serie di procedure e accorgimenti, messi in atto su un sito web, per far si che questo venga posizionato prima di altri sulla pagina dei risultati dei motori di ricerca (ad esempio Google, per rendere chiaro il concetto).

Attenzione! NON in assoluto ma per il settore di competenza dello specifico cliente. Con questo post, approfondiamo maggiormente uno degli aspetti principali: gli obiettivi della SEO.

Ottimizzazione Mirata e Obiettivi Realistici

Cosa significa posizionare un sito per il settore di competenza?

Molto semplice: se avete un negozio di scarpe si può supporre, esemplificando all’estremo, che abbia senso ottimizzare il vostro sito per risultati inerenti, ad esempio, le ricerche su scarpe nike sportive. Ovviamente, non sarete gli unici a competere in quel campo. Di conseguenza, il lavoro del SEO consiste grosso modo nel far si che il vostro sito, per ricerche simili a scarpe nike sportive, venga collocato più in alto possibile nella lista dei risultati.

D’altronde, che beneficio avrebbe il vostro sito se comparisse nelle prime pagine per frigoriferi Boshvendita auto usate? Naturalmente, nessuno!

Attenzione! Anche posizionare un sito web per il nome di brand, in molti casi, non porta nessun beneficio, almeno a breve termine. Se il vostro marchio è ancora poco conosciuto, il numero di utenti che arriverà a raggiungere il vostro sito sarà esiguo, se non addirittura nullo.

Analizzare obiettivi SEO realistici su cui improntare una campagna, significa saper identificare e comprendere qual è il settore in cui si opera, quali sono le necessità dei consumatori e degli utenti, quali punti di forza incrementare e quali debolezze consolidare, o nascondere appropriatamente.

Studio della Concorrenza

competitors sono parte integrante del settore di competenza di un’azienda.

Una campagna SEO ideata senza tenerne conto è destinata a fallire inesorabilmente. La definizione degli obiettivi da raggiungere non può prescindere da uno studio accurato della concorrenza, delle aziende da cui trarre ispirazione e quelle da cui proteggersi, consolidando la propria posizione.

Anche in questo caso, porsi degli obiettivi quanto più verosimili possibile, è fondamentale per non sprecare tempo e denaro.

Torniamo all’esempio del venditore di scarpe sportive. Credere di poter scalzare, con un budget esiguo, tempi brevi e un brand neonato, il posizionamento di colossi internazionali del settore è, naturalmente, impensabile. Potrebbe essere un’ottima strategia, in questo caso, puntare su nicchie di consumatori sul posizionamento locale, piuttosto che affrontare subito il mercato worldwide.

Di questo e altro, però, parleremo nei prossimi post.. Stay Tuned!

Andrea Becchetti

Andrea Becchetti

Copywriter / SEO Specialist

Laureato in Lettere, amante della scrittura e della lettura, è specializzato in SEO e Web Marketing. Ha una femmina di Jack Russel di nome Frida, la nostra piccola mascotte.

Pin It on Pinterest

Share This